Verruche

VERRUCHE: DOVE COMPAIONO

Le zone del corpo più colpite dalle verruche sono in genere le mani e i piedi, ma tutta la superficie cutanea (e mucosa, per alcuni tipi di verruche) è esposta al rischio di contagio del virus HPV.

Le verruche che si presentano più di frequente sono le verruche comuni e le verruche plantari.
Le verruche comuni si trovano sulle mani, in particolare le dita (intorno alle unghie) e il dorso, sulle braccia e sulle gambe (ginocchia). Le verruche plantari invece colpiscono prevalentemente la pianta del piede.

Il motivo per cui le verruche compaiono essenzialmente su piedi, mani, gomiti e ginocchia è che queste zone sono particolarmente esposte a microtraumi (da sfregamento o urto) e di conseguenza è facile che abbiano microscopiche lesioni che espongono maggiormente la cute all’annidamento del virus.

Le verruche sui piedi (verruche plantari) spesso sono inizialmente confuse con i calli ma, ad un’attenta osservazione, si può notare che esse quasi modificano il tracciato delle pieghe che formano l’impronta della pianta e al loro interno solitamente si vedono dei puntini scuri.

 

I condilomi


I condilomi invece, pur essendo sempre verruche scatenate dall’HPV, sono considerate malattie veneree e le zone di comparsa sono i genitali, in particolare le superfici mucose.
Nell’uomo si manifestano sul glande e nel foglietto prepuziale interno, mentre nella donna sulle pareti vaginali e sulla fossetta navicolare.
In un quinto dei casi raggiungono anche la zona perineale e perianale, diventando decisamente voluminose.
Prediligendo il tessuto mucoso, i condilomi possono diffondersi anche nel cavo orale.

Verruca comune Verruca piana Verruca plantare Verruca filiforme verruca genitale Verruca d'acqua
Verruca comune Verruca piana Verruca plantare Verruca filiforme Condilomi acuminati (verruca genitale) Molluschi o verruca d’acqua (mollusca contagiosa)
Verruche.net è un sito PML del gruppo Palllaoro. Contenuti: Verruche, condilomi, chirurgia laser, asportazione verruchei.